Weekly Shonen Jump – Le serie che più hanno fatto piangere i lettori

Weekly Shonen Jump, famosa rivista settimanale lanciata nel 1968, ha nel corso della sua lunga vita pubblicato numerose opere, alcune delle quali hanno lasciato un segno indelebile nel cuore di molti lettori.

Goo Ranking quindi, il popolare sito giapponese di sondaggi, ha posto un sondaggio ai lettori della rivista, tenutosi dal 19 giugno al 3 luglio, chiedendo quale serie di Weekly Shonen Jump li abbia più fatti piangere.

Con un totale di 2.310 voti ecco i primi 10 classificati:

1- One Piece di Eiichirō Oda (97 volumi, in corso). In Italia è edito da Edizioni Star Comics e sono stati pubblicati 95 volumi.

2- Demon Slayer: Kimetsu no Yaiba di Koyoharu Gotōge (23 volumi, concluso). In Italia è edito da Edizioni Star Comics e sono stati pubblicati 10 volumi.

3- Assassination Classroom di Yūsei Matsui (21 volumi, concluso). In Italia è edito da Panini Comics (Planet Manga).

4- Slam Dunk di Takehiko Inoue (31 volumi, concluso). In Italia è edito da Panini Comics (Planet Manga).

5- Gintama di Hideaki Sorachi (77 volumi, concluso). In Italia è edito da Edizioni Star Comics e sono stati pubblicati 65 volumi.

6- Naruto di Masashi Kishimoto (72 volumi, concluso). In Italia è edito da Panini Comics (Planet Manga).

7- Haikyu!! di Haruichi Furudate (45 volumi, concluso). In Italia è edito da Edizioni Star Comics e sono stati pubblicati 38 volumi.

9- Gen di Hiroshima (Hadashi no Gen) di Keiji Nakazawa (10 volumi, concluso). In Italia è stato pubblicato nel 1999 da Panini Comics (Planet Manga) e successivamente una nuova edizione da 001 Edizioni.

10- Wing-Man di Masakazu Katsura (13 volumi, concluso). In Italia è giunto grazie ad Edizioni Star Comics.

Fonte: Crunchyroll

Fortuna Guastaferro

Sono Fortuna (Fonzi), una studentessa universitaria che nel tempo libero si dedica alla lettura di manga, libri e alla visione di anime. L’amore verso i manga ed anime inizia da bambina quando, ancora ignara di tutto, guardavo i cartoni alla tv con occhi a cuoricino. Solo però al liceo ho iniziato a comprare i miei primi manga e ad avvicinarmi a questo mondo. Per i libri il discorso è un po’ diverso, infatti è fin da bambina che ne leggo, ma non sono, attualmente, una divoratrice di libri come invece di manga. Amo leggere di tutto, ma per quanto riguarda i manga prediligo shojo, shonen e seinen, mentre per i libri il genere fantasy, giallo. Grazie a Michele ho iniziato a scrivere anche io per ComixIsland, ma ad oggi mi dedico esclusivamente al sito e i nostri social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.