Manga Taishō 2022 – Ecco tutti i manga candidati

Anche quest’anno sono stati annunciati i manga candidati per la quindicesima edizione del Manga Taishō, premio annuale istituito nel 2008.

Ecco i 10 manga candidati

Umi ga Hashiru Endroll di John Tarachine, 1 volume in corso (inedito in Italia);

Oshi no Ko (nominato anche lo scorso anno) di Aka Akasaka, Mengo Yokoyari, 6 volumi in corso (annunciato da J-Pop Manga);

Hoshi in the Girls’ Garden (nominato anche lo scorso anno) di Yama Wayama, 2 volumi in corso (edito in Italia da Dynit);

Jitenshaya-san no Takahashi-kun di Arare Matsumushi, 4 volumi in corso (inedito in Italia);

Darwin Jihen di Shun Umezawa, 3 volumi in corso (inedito in Italia);

Dandadan di Yukinobu Tatsu, 3 volumi in corso (inedito in Italia);

Chi: Chikyū no Undō ni Tsuite (nominato anche lo scorso anno) di Uoto, 6 volumi in corso (inedito in Italia);

Trillion Game di Ryoichi Ikegami, Riichirou Inagaki, 3 volumi in corso (annunciato da Star Comics);

Hirayasumi di Keigo Shinzō, 2 volumi in corso (inedito in Italia);

Look Back di Tatsuki Fujimoto, volume unico (inedito in Italia).

La commissione che si occupa di scegliere i manga candidati ed eleggere il vincitore è costituita da gestori di fumetterie. Quest’anno era composta da 99 persone che hanno selezionato tra 235 titoli i 10 sopra citati.

Il vincitore del Manga Taishō 2022 verrà decretato attraverso un secondo turno di votazioni e sarà annunciato durante una cerimonia di premiazione che si svolgerà a fine marzo.

Tra i vincitori degli scorsi anni ricordiamo: Frieren – Oltre la fine del viaggio di Kanehito Yamada e Tsukasa Abe (2021), Blue Period di Tsubasa Yamaguchi (2020), Astra Lost in Space di Kenta Shinohara (2019), Beastars di Paru Itagaki (2018).

Fonte: Anime News Network

Se volete rimanere sempre aggiornati su tutte le news e le recensioni, vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram.

Fortuna Guastaferro

Sono Fortuna (Fonzi), una studentessa universitaria che nel tempo libero si dedica alla lettura di manga, libri e alla visione di anime. L’amore verso i manga ed anime inizia da bambina quando, ancora ignara di tutto, guardavo i cartoni alla tv con occhi a cuoricino. Solo però al liceo ho iniziato a comprare i miei primi manga e ad avvicinarmi a questo mondo. Per i libri il discorso è un po’ diverso, infatti è fin da bambina che ne leggo, ma non sono, attualmente, una divoratrice di libri come invece di manga. Amo leggere di tutto, ma per quanto riguarda i manga prediligo shojo, shonen e seinen, mentre per i libri il genere fantasy, giallo. Grazie a Michele ho iniziato a scrivere anche io per ComixIsland, ma ad oggi mi dedico esclusivamente al sito e i nostri social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.