Levius/est verso la fine

Il mangaka Haruhisa Nakata, scrittore e disegnatore di Levius/est, tramite un tweet sul suo profilo, scritto sabato, ha dichiarato che il manga, a partire dall’ultimo capitolo uscito, è entrato nel suo volume conclusivo.

La rivista Ultra Jump di Shueisha ha pubblicato il 54° capitolo del manga sabato.

Di seguito vi mostriamo il tweet.

Qualche informazione in più sull’opera.

Nakata ha pubblicato Levius inizialmente nella rivista Monthly Ikki di Shogakukan nel gennaio 2013, ma ha dovuto concludere la serie nel settembre 2014 quando la rivista ha cessato la pubblicazione. Il manga, però, è stato poi rilanciato sulla rivista Ultra Jump di Shueisha con il titolo Levius/est nel marzo 2015. Ad oggi il manga, in Giappone, conta 11 volumi (3 con il nome ” Levius” e 8 con il nome “Levius/est”).

In Italia l’opera è serializzata da Edizioni Star Comcis, che ha pubblicato l’opera seguendo la divisione originale giapponese e conta in totale 9 volumi.

Il manga ha ispirato una serie anime che ha debuttato in tutto il mondo su Netflix nel novembre 2019.

Sinossi.

Sequel diretto di Levius , anche questa serie segue le vicende del giovane e talentuoso combattente dotato di un braccio robotico che si destreggia nella cruenta scena del pugilato meccanico.

È passato un anno dall’incontro per la promozione al Grade I che ha visto opporsi Levius e A.J., la bella e sfortunata ragazza trasformata in un terribile strumento di morte dall’Amethyst, l’impresa di apparati bellici responsabile di aver distrutto tutto ciò che Levius aveva di più caro. Risultato vincitore dello scontro, il ragazzo può finalmente accedere alla categoria al vertice, ma i danni che ha subito lo costringono a una lenta ripresa. Nel frattempo suo zio Zack decide di andare a parlare con A.J…

Fonte: AnimeNewsNetwork

Michele Annunziata

Sono Michele, uno studente universitario che nel tempo libero si dedica ai videogame, alle lettura di manga e alla visione di anime. L'amore per il mondo nerd è nato con Dragon Ball su Italia 1 e la Playstation One. Solo al liceo, grazie ad un amico, ho scoperto che dietro alla maggior parte degli anime si celava un manga e da li è iniziata la mia "rovina". Con gli anni ho coltivato sempre di più questa passione che ha portato a farmi notare da un giornale a tema (ComixIsland) ed a scrivere per loro fino ad oggi. Mi piace leggere per lo più shonen e seinen in ambito manga e negli ultimi anni mi sono interessato ad opere di autori italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.