La famiglia : impariamo come chiamare tutti i membri in giapponese!

famiglia
Illustrazione di Steve Scott via Tumblr

Così come in altri parti del mondo, anche per il Giappone la famiglia, o ‘kazoku‘, è un concetto importante. Quando studi giapponese, imparare a chiamare i membri della propria famiglia è essenziale, soprattutto se ti rechi in Giappone per motivi di studio o lavoro e magari vivi con una famiglia ospitante. Non vorrai fare brutta figura, no?

E vuoi sapere qual è la fregatura? Ai giapponesi piace complicarsi la vita, perché non esiste soltanto un modo per nominare i membri della famiglia, bensì due :

  • parlare della propria famiglia ;
  • parlare della famiglia di qualcun altro.

Non temete : in questo articolo vi insegnerò a nominare ogni componente della famiglia, che sia la tua o di qualcun altro. Noterete anche che molti nomi sono gli stessi, perciò vi basterà memorizzare le alternative supplementari.

Iniziamo con i termini generali :

  • 家族 (kazoku) – famiglia
  • 両親 (ryoushin) – genitori (nel senso di ‘entrambi i genitori’, al plurale)
  • 親 (oya)  – genitore (nel senso di ‘il genitore’, al singolare)
  • 兄弟 (kyoudai) – fratelli
  • 姉妹しまい (shimai) – sorelle
  • 子供 (kodomo) – bambino / bambini
  • いとこ (itoko) – cugino
  • 親戚 (shinseki) – parenti

Fin qui sembra piuttosto semplice, non è vero? Quando ti riferisci a una di queste categorie, non puoi cadere in errore. Adesso, andiamo nello specifico utilizzando questa tabella :

Traduzione italianaLa mia famigliaLa famiglia di un altro
fratello maggiore formale
fratello maggiore informale
‘fratellone’
兄 (あに ani)
お兄さん (おにいさん oniisan)
お兄ちゃん (oniichan)
お兄さん (おにいさん oniisan)
sorella maggiore formale
sorella maggiore informale
‘sorellona’
姉 (あね ane)
お姉さん (おねえさん oneesan)
お姉ちゃん (おねえちゃんoneechan)
お姉さん (おねえさん oneesan)
padre formale
padre informale
‘papi, paparino, etc.’
父 (ちち chichi)
お父さん (おとうさん otōsan)
お父さん (おとうさん otōsan) / パパ (papa)
お父さん (おとうさん otōsan)
madre formale
madre informale
‘mamy, mammina, etc.’
母 (はは haha)
お母さん (おかあさん okāsan)
お母さん (おかあさん okāsan) / ママ (mama)
お母さん (おかあさん okāsan)
nonno formale
nonno informale
‘nonnino’
祖父 (そふ sofu)
おじいさん (ojiisan)
おじいちゃん (ojiichan)
おじいさん (ojiisan)
nonna formale
nonna informale
‘nonnina’
祖母 (そぼ sobo)
おばあさん (obāsan)
おばあちゃん (obāchan)
おばあさん (obāsan)
bisnonno曽祖父(そうそふ sōsofu)ひいおじいさん (hiiojiisan)
bisnonna曽祖母(そうそぼ sōsobo)ひいおばあさん (hiiobāsan)
fratello minore弟 (おとうと ōtouto)弟さん (おとうとさん otōtosan)
sorella minore妹 (いもうと imōto)妹さん (いもうとさん imōtosan)
nipote di nonno孫(まご mago)- お孫さん (おまごさん omago san)
孫娘 (まごむすめ mago musume)
bisnipote di nonnoひ孫(ひまご himago)
zio formale
zio informale
zio colloquiale
おじさん (ojisan)
叔父 / 伯父 (おじ oji)
おじちゃん (ojichan)
おじさん (ojisan)
zia formale
zia informale
zia colloquiale
おばさん (obasan)
叔母 / 伯母 (おば oba)
おばちゃん (obachan)
おばさん (obasan)
nipote di zio (maschio)甥 (おい oi)
甥っ子 (oikko – nipote piccolo d’età)
甥御 (oigo – formale)
nipote di zio (femmina)姪 (めい mei)
姪っ子 (meikko – nipote piccola d’età)
姪御 (meigo – formale)
cugino (maschio)
cugino (femmina)
従兄弟 (いとこ itoko)
従姉妹 (いとこ itoko)
marito formale
marito informale
marito colloquiale
主人 (しゅじん goshujin) / 夫 (おっと otto)
だんな (danna) / うちの人 (うちのひと uchinohito, lett. ‘uomo di casa’)
お父さん (おとうさん otōsan)
ご主人 (ごしゅじん goshujin)
moglie formale
moglie informale
moglie colloquiale
家内 (かない kanai) / 妻 (つま tsumna)
奥さん (おくさん okusan) / 嫁さん (yomesan) お母さん (おかあさん okāsan)
奥さん (おくさん okusan)
figlio息子 (むすこ Musuko)息子さん (むすこさん Musuko-san)
figlia娘 (むすめ Musume)娘さん (むすめさん Musume-san)
Il trattino – indica che il termine non cambia se ti riferisci alla tua famiglia o a quella di qualcun altro
suocero formale
suocero informale
suocero colloquiale
義理の父 (ぎりのちち giri no chichi)
義父 (ぎふ gifu)
舅 (しゅうと shūto)
suocera formale
suocero informale
suocero colloquiale
義理の野母 (ぎりのはは giri no haha)
義母 (ぎぼ gibo)
姑 (しゅうとめ shūtome)
cognato adulto
cognato giovane
義兄 (ぎけい gikei) / 義理の兄 (ぎりのあに giri no ani) – older
義弟 (ぎてい gitei) / 義理の弟 (ぎりのおとうと giri no otōto) – younger
cognata adulta
cognata giovane
義姉 (ぎし gishi) 義理の姉 (ぎしのあね gishi no ane) – older
義妹 (ぎめい gimei) 義理の妹 (ぎしのまい gishi no mai) – younger
genero義理の息子 (ぎりのむすこ giri no musuko)
nuora嫁姑 (よめしゅうとめい yome shūtome)

Cari lettori, lo so cosa state pensando. E’ un vero casino! UN CASINO. Però, guardate il lato positivo : ne avete guadagnato in sapere, avete arricchito la vostra conoscenza in fatto di lingua giapponese.

Se avete altre curiosità in materia, non esitate a scrivere un commento!

Crediti per l’immagine di copertina : 饭 太稀 su Behance

Se questo articolo vi è piaciuto e volete rimanere sempre aggiornati su tutte le news e le recensioni, vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.