Jump Force – Bandai Namco chiude i server nel 2022

E’ stato annunciato da Bandai Namco che verranno sospese le vendite di Jump Force nei negozi digitali di PC, Xbox One, PS4 e Nintendo Switch, quantomeno negli Stati Uniti e saranno chiusi i server.

I nostri sinceri ringraziamenti vanno a tutti i giocatori e ai fan di Jump Force per il loro supporto; ma tutte le cose belle devono finire“, ha scritto Bandai Namco su Twitter.

A partire dal 7 febbraio 2022, il gioco non sarà più acquistabile, mentre dal 24 agosto 2022 saranno spenti i server di gioco, che renderebbe utilizzabile solo in single player. Anche i diversi DLC pubblicati finora diverranno non acquistabili.

Bandai Namco non ha svelato i motivi del ritiro di Jump Force dai negozi. Questo ci potrebbe portare ad ipotizzare una questione legata ai diritti dei vari personaggi, anche se, molto più plausibile, potrebbe riguardare le scarse vendite e il basso numero di giocatori attivi.

Jump Force, esordito nel 2019, non è mai esploso e non è mai stato amatissimo dai videogiocatori sia per alcune meccaniche e aspetti pochi curati e sia probabilmente per gli innumerevoli DLC.

Ecco tutti i contenuti che non saranno più disponibili:

  • Accesso alla lobby multiplayer
  • Eventi online
  • Funzioni del clan
  • Visualizzazione della bacheca
  • Visualizzazione delle classifiche
  • Accettare ricompense dal contatore delle ricompense
  • Negozio del gioco
  • Premium Shop (*Solo questa funzione sarà disponibile fino al 8/1/2022)
  • Partita classificata online

Contenuti che saranno ancora disponibili dopo la fine del servizio online:

  • Contenuto offline
  • Battaglie online (*Tranne le partite classificate)
  • DLC (*I DLC acquistati prima della fine delle vendite saranno ancora disponibili per l’uso dopo la fine del servizio online.)

Potrebbe interessare anche: Tori no Ichi Festival: il Giorno del Ringraziamento in Giappone

Se volete rimanere sempre aggiornati su tutte le news e le recensioni, vi invitiamo a seguirci sul nostro canale Telegram.

Michele Annunziata

Sono Michele, uno studente universitario che nel tempo libero si dedica ai videogame, alle lettura di manga e alla visione di anime. L'amore per il mondo nerd è nato con Dragon Ball su Italia 1 e la Playstation One. Solo al liceo, grazie ad un amico, ho scoperto che dietro alla maggior parte degli anime si celava un manga e da li è iniziata la mia "rovina". Con gli anni ho coltivato sempre di più questa passione che ha portato a farmi notare da un giornale a tema (ComixIsland) ed a scrivere per loro fino ad oggi. Mi piace leggere per lo più shonen e seinen in ambito manga e negli ultimi anni mi sono interessato ad opere di autori italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.