Detective Conan – nuova pausa per il manga

Il celebre manga Detective Conan di Gosho Aoyama andrà in pausa ancora una volta dopo la ripresa della serializzazione il 7 Ottobre. Dopo il capitolo, infatti, che uscirà sul numero 47 della rivista Weekly Shonen Sunday, edita da Shogakukan, si fermerà per ben quattro settimane.

Al suo posto verranno pubblicati i capitoli dello spin-off Wild Police Story di Takahiro Arai.

Alcune informazioni sull’opera principale.

Detective Conan, manga scritto e disegnato da Gosho Aoyama, è stato pubblicato per la prima volta nel 1994 sulla rivista Weekly Shonen Sunday, edita da Shogakukan, ed è tutt’ora in corso di serializzazione e conta, in Giappone, 98 volumi.

In Italia è edito da Edizioni Star Comics e conta 97 volumi. Il manga ha venduto oltre 200 milioni di copie in tutto il mondo.

Dal manga è stata tratta una serie animata che è in onda in Giappone dal 1996, mentre in Italia ha fatto il suo debutto, sulle reti Mediaset, nel 2002.

Oltre alla serie animata, dal 1997, sono stati prodotti numerosi film ispirati alla serie principale, con cadenza annuale.

Oltre alla serie animata e i vari film sono stati prodotti anche OAV, video giochi, ed ha avuto un crossover con un’altra famosa serie, “Lupin III“.

Sinossi tratta dal sito di Edizioni Star Comics: Shinichi Kudo è uno studente liceale appassionato di romanzi gialli che, sognando di diventare un grande detective, ficca il naso negli affari della polizia e riesce sempre a risolvere brillantemente anche i casi impossibili. Come spesso gli ricorda la sua amica Ran, il suo è però un passatempo pericoloso e Shinichi lo scopre a sue spese quando, coinvolto in un caso troppo grosso, si ritrova vivo per miracolo, ma tornato improvvisamente bambino. Chi sono e cosa nascondono quei misteriosi uomini in nero che lo hanno fatto rimpicciolire? E, soprattutto, come fare a ritornare quello di prima? Ecco un caso davvero difficile per Shinichi Kudo, che questa volta però, dovrà affrontare sotto le mentite spoglie di Edogawa Conan, il minidetective.

Fonte: RamenParaDos

Fortuna Guastaferro

Sono Fortuna (Fonzi), una studentessa universitaria che nel tempo libero si dedica alla lettura di manga, libri e alla visione di anime. L’amore verso i manga ed anime inizia da bambina quando, ancora ignara di tutto, guardavo i cartoni alla tv con occhi a cuoricino. Solo però al liceo ho iniziato a comprare i miei primi manga e ad avvicinarmi a questo mondo. Per i libri il discorso è un po’ diverso, infatti è fin da bambina che ne leggo, ma non sono, attualmente, una divoratrice di libri come invece di manga. Amo leggere di tutto, ma per quanto riguarda i manga prediligo shojo, shonen e seinen, mentre per i libri il genere fantasy, giallo. Grazie a Michele ho iniziato a scrivere anche io per ComixIsland, ma ad oggi mi dedico esclusivamente al sito e i nostri social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.