Così parlò Rohan Kishibe – Annunciato il live action

NHK ha annunciato la realizzazione di una miniserie live-action, ispirata a Così parlò Rohan Kishibe (Kishibe Rohan wa ugokanai), manga spin-off di Le Bizzarre Avventure di Jojo, realizzato da Hirohiko Araki.

La miniserie sarà composta da tre episodi che andranno in onda il 28-29-30 Dicembre sul canale NHK General.

Il primo episodio adatterà il capitolo “Fugō Mura”, in cui Rohan viene coinvolto in un caso all’interno della villa di un miliardario. Il secondo episodio, “Kushagara”, si basa su una breve storia presente nei romanzi spinoff di Ballad Kitaguni, in cui Rohan riceve una bizzarra richiesta dal collega mangaka Jugo Shishi. Nel terzo episodio, intitolato “DNA”, Rohan si ritrova ad indaga sull’improvvisa perdita di memoria del proprio editor.

Issei Takahashi (doppiatore per il film I sospiri del mio cuore ed attore nel live-action Un Marzo da Leoni) interpreta il protagonista, Rohan Kishibe; lo affiancano Marie Iitoyo (Kyoka Izumi), Fūga Shibazaki (Ikkyu), Mirai Moriyama (Jūgo Shishi), Kumi Takiuchi (Mai Katahira) e Tomoya Nakamura (Taro Hirai).

Kazutaka Watanabe dirige la serie, Yasuko Kobayashi (sceneggiatore per l’anime Le Bizzarre Avventure di Jojo) si occupa della sceneggiatura, mentre Naruyoshi Kikuchi si occupa della composizione della colonna sonora.

Qualche piccola informazione sull’opera:

Così parlò Rohan Kishibe è una serie di storie brevi, raccolte in due volumi, che vedono come protagonista Rohan Kishibe, personaggio di Le Bizzarre Avventure di Jojo: Diamond Is Unbreakable.

In Italia il manga è stato pubblicato da Edizioni Star Comics.

Fonte: Anime News Network

Fortuna Guastaferro

Sono Fortuna (Fonzi), una studentessa universitaria che nel tempo libero si dedica alla lettura di manga, libri e alla visione di anime. L’amore verso i manga ed anime inizia da bambina quando, ancora ignara di tutto, guardavo i cartoni alla tv con occhi a cuoricino. Solo però al liceo ho iniziato a comprare i miei primi manga e ad avvicinarmi a questo mondo. Per i libri il discorso è un po’ diverso, infatti è fin da bambina che ne leggo, ma non sono, attualmente, una divoratrice di libri come invece di manga. Amo leggere di tutto, ma per quanto riguarda i manga prediligo shojo, shonen e seinen, mentre per i libri il genere fantasy, giallo. Grazie a Michele ho iniziato a scrivere anche io per ComixIsland, ma ad oggi mi dedico esclusivamente al sito e i nostri social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.