Comicon – Novità 2021/2022

Come lo scorso, anche quest’anno la fiera napoletana del fumetto “Napoli Comicon” non si terrà a causa della pandemia ancora in corso. Gli organizzatori della fiera però non si sono persi d’animo e nella giornata di oggi hanno pubblicato un comunicato dove ci raccontano le novità per l’imminente futuro e quelle a lunga data.

Vi proponiamo di seguito il comunicato:

Cari Comiconiani,
ci mancate. Pensare che anche quest’anno non potremo abbracciarci e stare insieme per quattro interi giorni è difficile da credere, ma grazie al vostro affetto e alla vostra energia siamo rimasti positivi e fiduciosi. Proprio per questo oggi annunciamo le date del prossimo COMICON: 22 – 25 aprile 2022, un’edizione – la ventiduesima – che, fidatevi, non dimenticherete!

Nel frattempo, non abbiamo intenzione di lasciarvi soli. D’altra parte non l’abbiamo mai fatto: in questo lungo anno vi abbiamo tenuto compagnia online con la nuova videorubrica PopRadar, l’evento da record Role Play June, le competizioni della K-Pop Dance Fight Fest, l’originale “Torneo delle mazzate” e, in presenza, con il vasto programma di mostre e incontri Comicon Extra. Come se non bastasse, abbiamo dato alla luce, come festival co-fondatore, alla più grande associazione di categoria nel mondo del fumetto in Italia, RIFF, il cui lavoro ha generato uno storico accordo con il Ministero della Cultura.

Ma guardiamo al futuro. Nei prossimi mesi, in attesa di COMICON 2022, staremo insieme il più possibile:

Dal 21 aprile riparte “PopRadar”, con una nuova stagione condotta – sorpresa! – dalla instagrammer Petunia Ollister.
I prossimi 1 e 2 maggio ci vediamo per “Comicon Day Live Online”, una doppia giornata di eventi online nel tradizionale periodo di Comicon.
Da luglio fino a fine anno, con un nuovo programma di mostre ed eventi “Comicon Extra”.
Non è tutto: se a luglio riuscissimo a incontrarci dal vivo? Stiamo provando a organizzare un evento in presenza, all’aperto, proprio a luglio, se la situazione sanitaria e le restrizioni definite da Governo e Regione lo consentiranno. Un evento che sarà aperto al pubblico, nei limiti consentiti, e a cui potranno partecipare gratuitamente i Comiconiani che hanno conservato l’abbonamento 2020 (che sarà valido anche per il 2022). Prossimamente daremo comunque istruzioni per validità e rimborsi dei biglietti già acquistati.

Sapete che il nostro festival è nato ventitré anni fa da un gruppo di amici, accomunati dal desiderio di vivere e condividere la passione per il fumetto e l’immaginario pop. Ma senza di voi COMICON non sarebbe diventato uno dei festival di cultura pop più importanti in Europa. Senza di voi COMICON non sarebbe quella incredibile, emozionante, magica e gioiosa festa a cui ogni anno diamo vita insieme a voi. Perché noi siamo COMICON, ma #COMICONsieteVOI.

Fonte: Sito Comicon.

Potrebbe interessare: Comicon 2020 – I vincitori del Palmarès.

Michele Annunziata

Sono Michele, uno studente universitario che nel tempo libero si dedica ai videogame, alle lettura di manga e alla visione di anime. L'amore per il mondo nerd è nato con Dragon Ball su Italia 1 e la Playstation One. Solo al liceo, grazie ad un amico, ho scoperto che dietro alla maggior parte degli anime si celava un manga e da li è iniziata la mia "rovina". Con gli anni ho coltivato sempre di più questa passione che ha portato a farmi notare da un giornale a tema (ComixIsland) ed a scrivere per loro fino ad oggi. Mi piace leggere per lo più shonen e seinen in ambito manga e negli ultimi anni mi sono interessato ad opere di autori italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.