Comicon 2020 – I vincitori del Palmarès

Quest’anno, come ben sappiamo, a causa della pandemia non si sono realizzate le maggiori fiere italiane del fumetto, tra le quali il Napoli Comicon. Quest’anno si può dire che comunque parzialmente con Comicon extra, una serie di eventi online, la fiera ci sia stata, ma tutti speriamo che si possa tornare al più presto alla normalità. Anche se online, si è tenuta la consueta cerimonia di premiazione di Napoli Comicon.

Il Palmarès di quest’anno è composto da 11 premi che sono suddivisi in: 5 Premi Micheluzzi, che vengono riconosciuti al meglio della produzione italiana; 4 Premi Comicon, che vengono riconosciuti al meglio della produzione internazionale tradotta in Italia; 2 Premi speciali, uno Premio speciale alla carriera e uno Premio speciale nuove strade.

Durante l’evento di premiazione, che quest’anno si è svolto online sui canali social di Comicon, il Direttore Artistico Matteo Stefanelli – insieme al Direttore Generale Claudio Curcio e alla giuria composta dalla giornalista Tiziana Lo Porto, dal chimico e divulgatore scientifico Dario Bressanini, dal regista e autore Claudio Di Biagio, dal regista Fabio Guaglione e dal fumettista e musicista Davide Toffolo, Presidente di giuria – ha assegnato il Premio Micheluzzi Miglior Fumetto a Mercedes di Daniel Cuello, pubblicato da Bao Publishing.

Il Premio alla Carriera è andato a Massimo Mattioli, “indisciplinato maestro del fumetto italiano” e co-fondatore delle riviste “Cannibale” e “Frigidaire”, venuto a mancare nel 2019. Infine, Tommy Gun Moretti si è aggiudicato il Premio Speciale Comicon Nuove Strade, in collaborazione con il Centro Fumetto Andrea Pazienza di Cremona, come migliore talento emergente del 2019 per le sue produzioni, tra cui Sostanza Densa, pubblicato da Progetto Stigma.

Di seguito vi elenchiamo tutti i premi assegnati.

Premio Micheluzzi per il miglior Fumetto
Mercedes, Daniel Cuello (Bao Publishing)

Premio Micheluzzi per la migliore Sceneggiatura
Sniff, Fulvio Risuleo (Coconino Press)

Premio Micheluzzi per il migliore Disegno
Mercy vol.1, Mirka Andolfo (Panini Comics)

Premio Micheluzzi per la migliore Serie
Cosma & Mito vol.1, Nicola Zurlo e Vincenzo Filosa (Coconino Press)

Premio Micheluzzi per la migliore Opera Prima
Cheese, Zuzu (Coconino Press)

Premio COMICON per il miglior Graphic Novel straniero
La mia prima volta, Kabi Nagata; trad. Carlotta Spiga (J-Pop Manga)

Premio COMICON per la migliore Serie straniera
Days of Hate voll.1/2, Aleš Kot e Danijel Žeželj; trad. Valerio Stivè (Eris Edizioni)

Premio COMICON per la migliore edizione di un Classico
Io sono Shingo voll. 1/3, Kazuo Umezz; trad. Ernesto Cellie e Chieko Toba (Star Comics)

Premio COMICON Giovani Letture
Dog Man #3/4, Dav Pilkey; trad. Clementina Coppini (Piemme)

PREMIO SPECIALE COMICON ALLA CARRIERA
Massimo Mattioli

PREMIO SPECIALE COMICON NUOVE STRADE
(in collaborazione con Centro Fumetto Andrea Pazienza)
Tommy Gun Moretti

Michele Annunziata

Sono Michele, uno studente universitario che nel tempo libero si dedica ai videogame, alle lettura di manga e alla visione di anime. L'amore per il mondo nerd è nato con Dragon Ball su Italia 1 e la Playstation One. Solo al liceo, grazie ad un amico, ho scoperto che dietro alla maggior parte degli anime si celava un manga e da li è iniziata la mia "rovina". Con gli anni ho coltivato sempre di più questa passione che ha portato a farmi notare da un giornale a tema (ComixIsland) ed a scrivere per loro fino ad oggi. Mi piace leggere per lo più shonen e seinen in ambito manga e negli ultimi anni mi sono interessato ad opere di autori italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.