Code Geass – Annunciato nuovo anime e gioco per Smartphone

Durante l’evento live streaming dedicato ai nuovi progetti di Code Geass tenutosi sabato, 5 dicembre, sono stati annunciati una nuova serie anime dal titolo Code Geass: Z of the Recapture e un nuovo gioco per smartphone.

Yoshimitsu Ohashi (Amnesia, Galaxy Angelo) dirige l’anime e Noboru Kimura scrive la sceneggiatura. Takahiro Kimura disegna i personaggi basandosi sul character design originale delle CLAMP. Astrays disegna i Knightmares frame; Sunrise, Ichiro Okouchi e Goro Taniguchi sono ancora accreditati per la storia originale.

Pare che l’anime sarà collegato alla conclusione di “Lelouch of the Re;surrection“.

Il gioco per smartphone, invece, si intitola Code Geass – Genesic Re:CODE e permetterà ai giocatori, attraverso componenti di gioco di simulazione e di gioco di ruolo, di vivere varie storie inedite della saga. Il lancio del gioco è previsto per la primavera del 2021.

Vi riportiamo di seguito una visual e il video promozionale.

Alcune info su Code Geass.

La serie animata originale Code Geass: Lelouch of the Rebellion, ideata e diretta dal regista Goro Taniguchi (Planetes) su sceneggiatura del co-creatore Ichiro Okouchi (Berserk L’Età dell’Oro) presso gli studi Sunrise (Gundam), ha debuttato in Giappone nel 2006. Il sequel, “Lelouch of the Rebellion R2“, ha esordito nel 2008.

Nel 2017 ha esordito la trilogia cinematografica che ha ripercorso la storia della serie tv con l’aggiunta di nuove scene e dialoghi.

Nel 2019 ha debuttato il film animato sequel “Lelouch of the Re;surrection“, che rappresenterebbe la prima fase di un piano di produzione decennale.

In Italia Dynit ha pubblicato le due serie tv e gli OVA; Planet Manga ha portato gli adattamenti manga.

Michele Annunziata

Sono Michele, uno studente universitario che nel tempo libero si dedica ai videogame, alle lettura di manga e alla visione di anime. L'amore per il mondo nerd è nato con Dragon Ball su Italia 1 e la Playstation One. Solo al liceo, grazie ad un amico, ho scoperto che dietro alla maggior parte degli anime si celava un manga e da li è iniziata la mia "rovina". Con gli anni ho coltivato sempre di più questa passione che ha portato a farmi notare da un giornale a tema (ComixIsland) ed a scrivere per loro fino ad oggi. Mi piace leggere per lo più shonen e seinen in ambito manga e negli ultimi anni mi sono interessato ad opere di autori italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.