Cells at Work! Code Black – Il manga giunge al termine

Il numero 7 della rivista nipponica Morning, edita da Kodansha, ha rivelato che Cells at Work! Code Black (Hataraku Saibō Black), spin-off di Cells at Work! Lavori in corpo, terminerà il 21 Gennaio.

L’ultimo volume del manga sarà l’ e sarà disponibile, in Giappone, il 22 Febbraio.

Qualche informazione sul manga:

Cells at Work! Code Black (Hataraku Saibō Black) ha debuttato sulla rivista Morning e sul sito web Weekly D Morning nel Giugno 2018. L’opera, scritta da Shigemitsu Harada (Yuria Type 100), disegnata da Issei Hatsuyoshi, e supervisionata da Akane Shimizu, segue il lavoro delle cellule all’interno del corpo di un uomo stressato, che soffre di colesterolo, mangia e beve troppo e fa poca attività fisica.

Il manga ha ispirato una serie animata che ha debuttato l’8 Gennaio ed è possibile vederla, con sottotitoli in italiano, sul canale youtube di Yamato Video.

Riportiamo qualche informazione sull’opera originale:

Cells at Work! Lavori in Corpo è un manga realizzato da Akane Shimizu e in Giappone ha debuttato sulla rivista Monthly Shōnen Sirius, edita da Kodansha nel Marzo 2015. Sono stati pubblicati, in Giappone, 5 volumi e si appresta alla conclusione.

In Italia l’opera è pubblicata da Edizioni Star Comics e conta 5 volumi pubblicati.

Dal manga è tratta una serie animata a cura di David Production, la cui prima stagione (13 episodi) è uscita nel 2018, mentre la seconda ha debuttato l’8 Gennaio. Entrambe le stagioni è possibile vederle su Yamato Video.

Fonte: Anime News Network

Fortuna Guastaferro

Sono Fortuna (Fonzi), una studentessa universitaria che nel tempo libero si dedica alla lettura di manga, libri e alla visione di anime. L’amore verso i manga ed anime inizia da bambina quando, ancora ignara di tutto, guardavo i cartoni alla tv con occhi a cuoricino. Solo però al liceo ho iniziato a comprare i miei primi manga e ad avvicinarmi a questo mondo. Per i libri il discorso è un po’ diverso, infatti è fin da bambina che ne leggo, ma non sono, attualmente, una divoratrice di libri come invece di manga. Amo leggere di tutto, ma per quanto riguarda i manga prediligo shojo, shonen e seinen, mentre per i libri il genere fantasy, giallo. Grazie a Michele ho iniziato a scrivere anche io per ComixIsland, ma ad oggi mi dedico esclusivamente al sito e i nostri social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.